italy   eng    

DIPLOMA SUPLEMENT LABEL

Modello di esempio del diploma supplement che ABAMC rilascia dal 2009 automaticamente e gr...

chiudi
Invasioni Contemporanee
Registrati alla mailing list

Invasioni Contemporanee


Allegato Bando

Invasioni Contemporanee si propone di contribuire a rilanciare il turismo nelle aree colpite dal terremoto mediante il coinvolgimento di creativi under 35 nella valorizzazione dei luoghi, attraverso i linguaggi artistici contemporanei.

Il progetto nasce in risposta al bando “Masterplan Terremoto” promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno con l’intento di contrastare le conseguenze negative del sisma che, oltre agli irreparabili danni umani e alle gravissime lesioni al patrimonio artistico, ha compromesso la sopravvivenza del modello antropologico delle comunità nell’entroterra.

Invasioni Contemporanee è promosso dal Comune di Ascoli Piceno in partenariato con Melting Pro, AMAT, Cotton Lab, Defloyd, Accademia delle Belle Arti di Macerata e Dimensione Ascoli.

In una prima fase il progetto prevede un’indagine esplorativa finalizzata alla mappatura del territorio piceno per individuare le aree su cui innescare i processi di valorizzazione. Particolare attenzione sarà data ai luoghi simbolo dell’identità territoriale, da quelli maggiormente conosciuti ai più periferici, marginali o lesionati dal sisma.

In una seconda fase saranno selezionati, mediante avviso pubblico, 11 giovani creativi che avranno il compito di progettare le invasioni contemporanee site-specific per i luoghi, supportati da una borsa lavoro.

Gli artisti lavoreranno all’interno di Atelier Urbani di Performing Art, Lighting Design e Musica Contemporanea a partire da una fase propedeutica di esplorazione e immersione territoriale e dal confronto con le comunità abitanti.

Giovani scenografi e sound designer contribuiranno alla valorizzazione delle performances mediante l’allestimento di scenografie e paesaggi sonori che potenzieranno l’impatto emozionale delle rappresentazioni.

A completare l’esperienza di fruizione la produzione di narrazioni urbane, realizzate mediante la tecnica dello storytelling di comunità. Storie originali e coinvolgenti accompagneranno turisti e cittadini alla riscoperta dei luoghi svelandone peculiarità, aneddoti e segreti e attribuendo loro nuovo senso e valore.

Sia le performances che le narrazioni urbane saranno oggetto di una produzione audiovisiva che le renderà fruibili, nel tempo, mediante il portale ufficiale di promozione turistica del Comune di Ascoli Piceno Visit Ascoli.

Chiuderà il progetto uno spettacolo ispirato al territorio e progettato dai giovani creativi all’interno del Teatro dei Filarmonici, recentemente restituito alla città di Ascoli Piceno.


 

Anni di ABAMC
45
Corsi
per l'A.A. 2016/2017
24
Docenti
Attivi nel A.A. 2016/2017
126
Honoris
Accademici
22
Premi
vinti nell'anno 2016
14
Eventi
e conferenze nel 2016
28
Collaborazioni
attive nel'A.A. 2015/'16
19