italy   eng    

DIPLOMA SUPLEMENT LABEL

Modello di esempio del diploma supplement che ABAMC rilascia dal 2009 automaticamente e gr...

chiudi

Scuola libera del nudo

Registrati alla mailing list
fumetto u VISITA ACCADEMIA
Vuoi conoscerci meglio?
Ecco come puoi fare*


Responsabile: Prof. Giovanni Scagnoli - e.mailg.scagnoli@abamc.it



Laboratorio delle arti visive e plastiche con modello vivente.

Le attività didattiche iniziano a NOVEMBRE dell’anno in corso e terminano entro GIUGNO dell’anno successivo, con una scansione di un giorno alla settimana per quattro ore settimanali di attività di laboratorio applicato allo studio del modello vivente.

 

 

Su richiesta viene rilasciato attestato di frequenza.

Scarica il modulo di iscrizione 

Docente: Prof. Giovanni Scagnoli


Scuola libera del nudo

 


Frequenza: non obbligatoria  -  Durata 1 anno  -  Contributo: € 500 annui


OBIETTIVI FORMATIVI:
Fornire gli strumenti necessari all’apprendimento delle tecniche del disegno per la pittura e la scultura.

ORGANIZZAZIONE DEL CORSO:
Lezioni teoriche ed applicazioni pratiche.

MODALITÀ DI ACCERTAMENTO FINALE:
Verrà effettuata una verifica individuale finalizzata alla partecipazione di mostre collettive.

TESTI GENERALI DI RIFERIMENTO:
G. Faigin, “Come disegnare le espressioni del viso”, Newton;
W. A. Ewing, “Il corpo”, Logos;
G. Fehér, A. Szunyoghy, “Anatomia scuola di disegno”, Könemann;
S. Smith, “Anatomia, prospettiva, composizione”- trattato di disegno professionale specializzato, Editiemme;
A. Lolli, M. Zocchetta, R. Peretti, “Struttura uomo”, manuale di anatomia artistica (Vol. 1), Neri Pozza;
A. Lolli, M. Zocchetta, R. Peretti, “Struttura uomo”, il movimento (Vol. 2), Neri Pozza;
G. Civardi, “Il nudo femminile”, Il Castello;
J. Raines, “Manuale di disegno della figura umana”, Newton Compton;
G. Di Napoli, “Disegnare e conoscere”, Einaudi;
AA.VV.,”Il disegno del nostro secolo”, Mazzotta;
B. Edwards, “Disegnare con la parte destra del cervello”, Milano, Longanesi, 2005;
B. Edwards, "Disegnare ascoltando l’artista che è in noi", Milano, Longanesi, 2004;
A. Toffani, Petrioli, Valenti Rodino Prosperi, S e Sciolla, G. C. “Il disegno, forme, tecniche, significati”, Istituto bancario S. Paolo di Torino, Pizzi, Torino, 1991;
L. C. Arano, “Leonardo”- Disegni di Leonardo e della sua cerchia alle Gallerie dell’Accademia, Electa;
D. Brambilla, “Vedere con la matita, un gesto per disegnare la figura”, Ikon, Milano, 2009.


Programma specifico della disciplina per l’ A.A. 2017/18 :


Il corso di Scuola Libera del Nudo prevede il disegno dal vero del modello vivente, sia maschile che femminile, e l’indagine dei metodi di rappresentazione grafica.

Il disegno, per la sempre diversa contiguità con la pratica pittorica, con quella scultorea o con le diverse applicazioni grafiche, verrà preso in esame nelle specifiche situazioni tecniche e generi artistici.

Saranno affrontate le seguenti modalità di ricerca:

a) DISEGNO DAL VERO, analitico e descrittivo (livello base) per gli studenti che si approcciano per la prima volta a tale disciplina;

b) DISEGNO CREATIVO E ISTINTIVO (livello avanzato) per coloro che hanno maggiore dimestichezza con tecniche e procedimenti del disegno; 

c) Il disegno e le sue applicazioni in PITTURA e SCULTURA;

d) Tecnica dell’acquerello, dell’acrilico e del colore ad olio;

e) Le funzioni del supporto, la semiotica della pennellata, la tecnica del tratto, l’impronta, il volume, lo spazio ecc.

 

 

 

 


 n01
opera di: N. Palumbo 
n02
opera di: N.Palumbo
n03
opera di: S.Pierucci 
n04
opera di: S.Pierucci 



Anni di ABAMC
44
Corsi
per l'A.A. 2016/2017
22
Docenti
Attivi nel A.A. 2016/2017
124
Honoris
Accademici
21
Premi
vinti nell'anno 2016
14
Eventi
e conferenze nel 2016
28
Collaborazioni
attive nel'A.A. 2015/'16
19