italy   eng    

DIPLOMA SUPLEMENT LABEL

Modello di esempio del diploma supplement che ABAMC rilascia dal 2009 automaticamente e gr...

chiudi
DIDATTICA/ELENCO COMPLETO DEI CORSI/SCHEDA DEL CORSO
Disciplina:
Disegno anatomico (MARASCA)
DOCENTE Teresa Marasca
CONTATTI teresa.marasca@alice.it
  • Frequenza: Obbligatoria
  • Durata: 50 ore (4 crediti)
Obiettivi
Il Disegno coniuga il fare con il conoscere, svolge cioè una funzione cognitiva, oltre che espressiva.
DISEGNARE…VUOL DIRE PENSARE
PENSARE DISEGNANDO…VUOL DIRE RAGIONARE PER IMMAGINI, PER FORME, PER RELAZIONI SPAZIALI, PER SIMILITUDINI.
Il disegno ha quindi una dimensione storica – culturale – estetica.
Il disegno fa vedere il mondo, le cose e le loro reciproche relazioni in modo assolutamente unico; fa vedere ciò che diversamente resterebbe invisibile.
Il vedere genera sapere: l'elaborazione dei concetti inizia con la percezione delle forme.
Il disegno realizza un perfetto sincretismo tra il vedere – il fare – il sapere : imparare a disegnare, acquisire il saper-fare un segno implica l'acquisizione di un'altra capacità,
quella di saper-vedere ciò che di una data cosa s'intende disegnare.

Conoscenza degli strumenti atti ad acquisire la tecnica del disegno.
Conoscenza e preparazione dei supporti cartacei con particolare interesse ai materiali cartacei da riciclare.
Tecniche della visione (osservazione della realtà e i procedimenti operativi) al fine di esaltare le capacità percettive dello studente, per stimolarne il pensiero e ampliarne così l'originalità degli elaborati e della ricerca.
Conoscenza delle fasi del Processo Creativo applicate al Disegno Anatomico.
Sviluppo di un progetto che porti alla creazione del prodotto grafico che evidenzi l'unicità del segno dello studente attraverso la prassi dell'osservazione e l'esercizio della mano e la formulazione di un concetto attorno alla figura umana (modello vivente) e le forme comparate.


L'obiettivo che il docente si prefigge di far raggiungere agli studenti è un sapere cognitivo ed espressivo attraverso il confronto e lo studio del segno e delle strategie mirate a sviluppare la propria creatività.
232 - 133 - 133 - 150 - 150 - 242 - 146 - 150 - 150 - 146 - 146 - 224 - 242 - 146 - 224 - 224 - 236 - 146 - 224 - 146 - 224 - 146 - 146 - 232 - 224 -
Programma
Programma specifico della disciplina per l' A.A. 2012/13 :
IL CORPO
Metamorfosi Immagine Immaginazione
(attraverso la teoria e i metodi del disegno)
Trasmutazione: il gesto lavora la carne, la modella e crea un nuovo essere
una matrice per una nuova specie
attraverso la provocazione e il paradosso.
Il corpo trasmuta lentamente, precisamente, prende un'altra forma: colori, chiazze,forme, gambe, zampe, artigli, ali, piume, pelame, spuntano inesorabilmente.
(dal segno alla fotocopiatrice e poi al computer e di nuovo al segno: tecniche e metodologie)

Tema specifico per questo anno accademico, dopo lo studio dal vero del nudo, sarà il Ritratto.
Ri-tratto, attraverso una quantità infinita di tratti depositati su sketch book come pratica quotidiana del fare disegno e, segno per arrivare a definire quella facile-felice capacità di ritrarre attraverso la pratica dell'osservazione. Osservazione e investigazione attenta e meticolosa di linee, geometrie e particolari che determinano la mappa del volto fino a delineare quegli aspetti della forma, anche nella sua accezione psicologica.
146 - 146 - 224 - 224 - 224 -
Testi di Riferimento
Dispense sulla CREATIVITA' di Teresa Marasca riferite ai testi della Betty Edwards
Struttura Uomo - Manuale di anatomia artistica – di Lolli e Zocchetta – Neri Pozzi Editore
Disegnare e conoscere – La mano,l'occhio, il segno –di Giuseppe di Napoli- PiccolaBibl.Einaudi
….altri testi verranno aggiunti in seguito.
150 - 150 - 150 - 146 - 150 - 133 -
Modalità di Accertamento finale
L'esame finale si avvalerà della sommatoria delle verifiche effettuate durante il semestre di riferimento compreso un colloquio orale sulla parte teorica inerente al programma e, della esposizioni di tutti gli elaborati attraverso una istallazione artistica.
224 -
Anni di ABAMC
46
Corsi
per l'A.A. 2016/2017
24
Docenti
Attivi nel A.A. 2017/2018
126
Honoris
Accademici
22
Premi
vinti nell'anno 2017
12
Eventi
e conferenze nel 2017
31
Collaborazioni
attive nel'A.A. 2015/'16
21