italy   eng    

DIPLOMA SUPLEMENT LABEL

Modello di esempio del diploma supplement che ABAMC rilascia dal 2009 automaticamente e gr...

chiudi
DIDATTICA/ELENCO COMPLETO DEI CORSI/SCHEDA DEL CORSO
Disciplina:
Comunicazione multimediale
DOCENTE Cristiano Berti
CONTATTI c.berti@abamc.it
  • Frequenza: Obbligatoria
  • Durata: 60 ore (8 crediti)
Obiettivi
Il Corso si propone di introdurre i linguaggi e i concetti di base, nonché le principali teorie dei nuovi media, consentendo allo studente di farne una lettura critica anche grazie all'esame di alcuni prodotti multimediali realizzati in ambito pubblicitario, nella comunicazione culturale e nell'arte visiva.
233 -
Programma
Parte prima: Fondamenti di retorica e di semiotica
Il taglio teorico del Corso impone di chiarire e affinare gli strumenti d'analisi, che saranno in seguito utilizzati per comprendere e disarticolare le strategie comunicative oggetto di osservazione. La metafora è individuata come elemento chiave dei processi comunicativi, e sono esemplificate le strategie metaforiche soggiacenti ad alcuni prodotti multimediali. Sono inoltre introdotti principi di semiotica, anche in questo caso avendo cura di concretare il discorso teorico grazie a esempi di comunicazione visiva.
Gli studenti sono fin dall'inizio sollecitati ad assumere posizioni critiche, ma sempre rispettose dell'opera altrui, e mai superficiali.
Il testo di riferimento per questa parte è Eco (obbligatorio).

Parte seconda: Pubblicità e comunicazione di massa
Sono brevemente esaminati i fondamenti della pubblicità, i suoi rapporti con la tecnologia e con il sistema delle comunicazioni di massa, per passare poi all'analisi di prodotti pubblicitari, individuando le catene semiotiche che ne hanno guidato la progettazione. Viene approfondito il concetto di unique selling proposition e se ne osserva l'applicazione anche in ambiti impropri (ossia non pubblicitari). Sono studiate a fondo tre tipologie di comunicazione multimediale sulle quali gli studenti saranno sollecitati a compiere una analisi individuale, che confluirà nell'elaborato da prepararsi per l'esame: la comunicazione del libro (book trailer), il sito di prodotto, il progetto di crowdfunding.
Il testo di riferimento per questa parte è Castagnotto (obbligatorio).

Parte terza: Tecnologie e relazioni sociali digitali
Il nuovo scenario delle relazioni sociali digitali e, più in generale, della comunicazione contemporanea, viene presentato agli studenti con particolare attenzione agli aspetti della multisensorialità e della interattività. Sono definiti ed esemplificati i concetti di nuovi media, realtà virtuale, realtà aumentata, ambiente immersivo, portando l'attenzione degli studenti non sugli aspetti strettamente tecnologici, ma sulle forme di socialità derivanti dalla fruizione dei prodotti multimediali che rientrano in queste categorizzazioni.
I testi di riferimento per questa parte sono Lovink e Cosenza (facoltativi).

Parte quarta: L'era della postproduzione
Dopo aver presentato i riflessi della maturazione tecnologica e sistemica della comunicazione di massa sulle poetiche artistiche postmodern di fine Novecento, focalizzando i concetti di apertura, ambiguità, citazione, l'attenzione degli studenti viene diretta alle modalità comunicative postmediali, ossia alle forme di appropriazione (parodia, remake, veejay, mash up) e più in generale alle estetiche relazionali.
Il testo di riferimento per questa parte è Quaranta (facoltativo).
146 - 232 - 146 - 146 - 232 - 224 - 224 - 146 - 146 - 224 - 146 - 146 - 232 - 249 - 224 - 224 - 224 - 224 - 146 - 224 - 146 - 224 - 146 - 224 - 249 - 232 -
Testi di Riferimento
Obbligatori
Umberto Eco, Semiotica e filosofia del linguaggio, Einaudi, 1997 (1984)
Ugo Castagnotto, Come ci adesca la pubblicità, Rosenberg & Sellier, 2011 (2000)

Facoltativi
Giovanna Cosenza, Introduzione alla semiotica dei nuovi media, Laterza, 2014
Domenico Quaranta, Media, new media, postmedia, Postmedia Books, 2010
Geert Lovink, Ossessioni collettive. Critica dei social media, Bocconi, 2012

224 -
Modalità di Accertamento finale
Produzione di un elaborato in forma di testo critico su un prodotto multimediale scelto dallo studente tra il book trailer, il sito di prodotto e il progetto di crowdfunding.
Esame orale finale vertente sugli argomenti teorici trattati durante il Corso e sulla discussione dell'elaborato sopra menzionato.
Anni di ABAMC
46
Corsi
per l'A.A. 2016/2017
24
Docenti
Attivi nel A.A. 2017/2018
126
Honoris
Accademici
23
Premi
vinti nell'anno 2017
12
Eventi
e conferenze nel 2017
31
Collaborazioni
attive nel'A.A. 2015/'16
21