italy   eng    

DIPLOMA SUPLEMENT LABEL

Modello di esempio del diploma supplement che ABAMC rilascia dal 2009 automaticamente e gr...

chiudi
DIDATTICA/ELENCO COMPLETO DEI CORSI/SCHEDA DEL CORSO
Disciplina:
Diritto dell'informazione e della comunicazione
146 -
DOCENTE Valentina Pagnanelli
CONTATTI v.pagnanelli@gmail.com
  • Frequenza: Obbligatoria
  • Durata: 30 ore (4 crediti)
Obiettivi
I diritti della personalità, la libera manifestazione del pensiero, così come le opere dell'ingegno e le espressioni artistiche, godono tutti di un solido riconoscimento costituzionale, oltre che di tutele specifiche garantite dalla legge.
Tuttavia al giorno d'oggi l'evoluzione rapidissima delle nuove tecnologie e la pervasività della rete internet rendono i tradizionali schemi giuridici obsoleti, mentre richiedono una sempre maggiore attenzione da parte degli operatori del settore, che debbono essere in grado di tutelare le proprie opere creative e al contempo conoscere e gestire i rischi legati alla privacy e alla protezione dati.
Il corso mira dunque ad offrire una panoramica sul delicato e complesso contesto giuridico delle attività di informazione e comunicazione, indicando le basi normative la cui conoscenza appare ormai indispensabile per ogni professionista. Risultano infatti di primaria importanza temi come la tutela europea del diritto d'autore, la disciplina delle licenze Creative Commons e Copyleft, il nuovo Regolamento europeo n. 679/2016 sulla protezione dati, che entrerà in vigore nel maggio 2018, la diffamazione tramite internet, la responsabilità degli Internet Service Providers.
224 - 236 - 224 - 224 - 224 - 224 -
Programma
Durante gli incontri saranno approfonditi i seguenti temi:
a) Introduzione alla libertà di espressione; introduzione alla disciplina della libertà di manifestazione del pensiero e della libertà di corrispondenza nella Costituzione italiana.
b) I limiti alla libertà di manifestazione del pensiero.
c) La governance di internet.
d) La libertà di espressione nella CEDU.
e) La tutela della creatività (studio della disciplina e di casi giurisprudenziali).
f) Tutela della riservatezza e Data protection (studio della disciplina e di casi giurisprudenziali).
g) La pubblicità e la tutela dell'utente.

224 - 224 - 224 - 224 - 224 - 224 - 224 -
Testi di Riferimento
Gardini G., Le regole dell'informazione. Dal cartaceo al bit, Bruno Mondadori editore; Zaccaria R. - Valastro A. - Albanesi E., Diritto dell'informazione e della comunicazione, Wolters Kluwer, CEDAM; Proprietà industriale, intellettuale e IT a cura di: Studio Trevisan & Cuonzo, Ipsoa - Gruppo Wolters Kluwer, ultime edizioni.

Testi normativi: Costituzione italiana; Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell'uomo e delle libertà fondamentali; Regolamento europeo n. 679/2016, oltre alle norme di legge che verranno di volta in volta richiamate ed analizzate a lezione.

L'esame si svolgerà esclusivamente sugli argomenti trattati a lezione.
146 - 224 - 224 - 224 -
Modalità di Accertamento finale
verifica scritta + esame orale
Anni di ABAMC
46
Corsi
per l'A.A. 2016/2017
24
Docenti
Attivi nel A.A. 2017/2018
126
Honoris
Accademici
22
Premi
vinti nell'anno 2017
12
Eventi
e conferenze nel 2017
31
Collaborazioni
attive nel'A.A. 2015/'16
21