italy   eng    

DIPLOMA SUPLEMENT LABEL

Modello di esempio del diploma supplement che ABAMC rilascia dal 2009 automaticamente e gr...

chiudi
SCHEDA DOCENTE
Presentazione del docente
CURRICULUM VITAE

prof.ssa LUCIA CATALDO

mailto:lucianacataldo13@gmail.com



LAUREA in Lettere Classiche, conseguita nel 1986 presso l'Università degli Studi di Bari (votazione 110/110 e lode )

DOTTORATO DI RICERCA

Dottore di Ricerca in Archeologia (VII ciclo) - Università "La Sapienza" di Roma, triennio accademico 1992-95. Tutors: proff. A. Cazzella e R. Peroni.

SPECIALIZZAZIONI

Specializzazione triennale post-laurea in Archeologia conseguita nel 1989 presso l'Università "La Sapienza" di Roma (votazione 70/70 e lode).

Perfezionamento post laurea in Didattica Museale - Università degli Studi di Roma Tre, anno accademico 1995-96, conseguito nel 1997.



CORSI DI ALTA FORMAZIONE IN DIDATTICA MUSEALE:
2006- Ha partecipato al seguente WORKSHOP:
BEST PRACTICES AND NEW TRENDS IN ART AND MUSEUM DIDACTICS IN EUROPE, SOCRATES-GRUNDTVIG 3 organizzato dall'Accademia di Belle Arti di Urbino in collaborazione con il Kunstmuseum di Bonn, San Leo (PU) settembre 2006.



POSIZIONE LAVORATIVA ATTUALE
Attualmente è docente di Storia dell'arte, Museologia e Beni Culturali presso l'Accademia di Belle Arti di Macerata – Istituto Restauro Marche (accreditato secondo il D.M. 81/2011).
Coordina il Biennio Specialistico (II livello) in MUSEOLOGIA E MUSEOGRAFIA- dell'Accademia di Macerata
E'inoltre docente a contratto di Beni Culturali, Museologie e Museologia del Contemporaneo presso l'Accademia di Belle Arti di Firenze, e di Beni Culturali, Museologia e Teoria della Percezione presso l'Accademia di Belle Arti di Verona.




PRESENTAZIONE BREVE:
Attività professionali recenti e orientamenti di ricerca museologica, di valorizzazione dei beni culturali e del patrimonio artistico


Negli ultimi dieci anni nella ricerca e nella libera professione i focus sono stati la produzione manualistica sulla Museologia (L. Cataldo, M. Paraventi, Il museo oggi. Linee guida per una museologia contemporanea, Hoepli 2007 ) e la saggistica sulla comunicazione dei beni culturali e del patrimonio artistico (L. Cataldo, a cura di, Musei e patrimonio in rete. Dai sistemi museali al distretto culturale evoluto, Hoepli, Milano 2014.

Nell'ambito della museologia il libro L. Cataldo, Dal Museumtheatre al Digital Storytelling, Franco Angeli, 2011, è dedicato in gran parte all'esperienza di comunicazione dell'arte attraverso la tecnica del laboratorio performativo.

Altri versanti di lavoro sono la comunicazione espositiva, il rapporto del museo e della mostra con il pubblico, e le relazioni fra allestimento e percezione visiva nel contesto museale.

Attualmente si interessa anche delle professioni creative legate al patrimonio e al turismo culturale (cfr. elenco pubblicazioni)




DOCENZE : Museologia e Museografia, Comunicazione Dei Beni Culturali;

ATTIVITÀ PROFESSIONALI E DI COLLABORAZIONE UNIVERSITARIA


DOCENZA UNIVERSITARIA:


- 2007/2008- docente nel ciclo di seminari del Dipartimento di Scienze dell'Antichità- Università "G. D'Annunzio" di Chieti-Pescara, per due seminari sugli argomenti "Teorie della percezione visiva e psicologia della forma" e " Percezione visiva e psicologia della percezione: applicazioni per la fruizione dei beni culturali".

- Dall'anno accademico 2002-2003 continuativamente fino all'anno accademico 2005-2006: Docente a contratto per l'insegnamento MUSEOLOGIA sett. Scientifico disciplinare L-art 04 --cfu 4, presso la stessa Facoltà, per il corso di Laurea triennale di I livello “Scienza E Tecnologia Per La Diagnostica E Conservazione Dei Beni Culturali” Classe 41)

- anno accademico 2000/2001 Docente a contratto per l'insegnamento MUSEOLOGIA E CRITICA ARTISTICA DEL RESTAURO - sett. Scientifico disciplinare L-art 04 presso la Facoltà di Scienze MM.FF.NN. dell'Università degli Studi di Bari - corso di diploma universitario: Tecnico Per La Diagnostica Applicata Al Restauro E Conservazione Dei Beni Culturali – totale ore 40

- 2001/2002 – docente nel Corso di Perfezionamento post- laurea “Comunicazione e Pubbliche Relazioni” - Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università di Bari. (Sezione: Comunicazione dei beni culturali) ore totali 4

- 2000/2001 – docente nel Corso di Perfezionamento post- laurea “Comunicazione e Pubbliche Relazioni” - Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università degli Studi di Bari. (Sezione:Organizzazione di eventi nel campo dei beni culturali) ore totali 4.

- A. 1998/99 – docente nel Corso di Perfezionamento post- laurea “Comunicazione e Pubbliche Relazioni” - Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università degli Studi di Bari (sezione: Comunicazione dei beni culturali: argomento: “I musei: luoghi di conservazione o di fruizione dei beni culturali?”) ore totali 4

- A. 1998/99 – docente nel Corso di Perfezionamento post- laurea in “Storia delle Civltà Preclassiche e Scienze Paletnologiche ” - Facoltà di Lettere dell'Università degli Studi di Bari, sezione: Aspetti didattici e museografici delle scienze paleostoriche) ore totali 10.

- A. 1999/2000 – docente nel Corso di Perfezionamento post- laurea “Comunicazione e Pubbliche Relazioni” - Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università degli Studi di Bari. (Sezione:Organizzazione di eventi: argomento: Una mostra sui beni culturali) ore totali 10.. A.A. 1999/2000 – docente nel Corso di Perfezionamento post- laurea in “Metodologia di insegnamento delle Scienze paleostoriche” - Facoltà di Lettere dell'Università degli Studi di Bari (sezione:Comunicazione museografica e didattica delle scienze paleostoriche)



DOCENZA in MASTER di I e II livello:

- 2016-2017 e 2017-2018 , 2018-19 Docenze nel Master di I livello “Linguaggi del Turismo Culturale”, Università RomaTre

- 2008- Docenza nel Master in "Nuove tecnologie per la valorizzazione del Patrimonio culturale e museale" -II ciclo- del Consorzio Universitario per la formazione e l'innovazione- Politecnico dell'Università di Bari (MODULO Gestione e fruizione del patrimonio museale-

- 2007/2008- Docenza nel Master di secondo livello in " Direzione e management dei beni culturali (Regione Abruzzo- Eurobic -POR Abruzzo - Obiettivo 3 per il 2000/2006 - Piano degli interventi 2006 - Misura C3-Formazione Superiore) nell'ambito del modulo "Museologia e museografia", argomenti : 1) Percezione visiva e Psicologia della percezione visiva: orientamenti teorici ed applicazioni al campo dei beni culturali. 2) Direttive nazionali e regionali sugli Standard museali

- 2007/2008- Docenza nel Master di primo livello in " Economia, gestione e valorizzazione dei beni culturali" (Regione Abruzzo- Eurobic -POR Abruzzo - Obiettivo 3 per il 2000/2006 - Piano degli interventi 2006 - Misura C3-Formazione Superiore) nell'ambito del modulo "Museologia e museografia" argomenti: Comunicazione e didattica nel museo: teorie e prassi in ambito italiano ed europeo

- 2007- Docenza nel Master in "Nuove tecnologie per la valorizzazione del Patrimonio culturale e museale" del Consorzio Universitario per la formazione e l'innovazione- Politecnico dell'Università di Bari (Modulo 9 - Gestione e fruizione del patrimonio museale)



DOCENZE NELLA FORMAZIONE PROFESSIONALE INERENTI LA MUSEOLOGIA ED ALTRE DOCENZE

- 2010-2015 \docente per i corsi di formazione professionale su Progetti FSE "Collaboratore restauratore dei beni culturali", presso UPA- PADOVA.

- 2005- docente per la materia Standard di qualità per i musei degli enti locali, per il corso di formazione professionale “I musei verso gli standard di qualità” finanziato dalla Regione Marche – POR MARCHE – OB3- Asse D – Misura 2- Aggiornamento del personale dei musei degli enti locali( ore totali 12 ) presso IAL MARCHE- S.Benedetto (AP)

- 1999/2000 – organizzazione e docenza nel corso integrativo di Museografia e Comunicazione dei Beni Culturali, presso l'Accademia di Belle Arti di Foggia (ore totali 34 ).

- 1995- 97: docenza nel corso di Formazione Professionale post-laurea della Regione Puglia per “Tecnici del Patrimonio Artistico” presso l'Istituto Superiore di Scienze Turistiche e Relazioni Pubbliche, per le materie: Catalogazione beni culturali; Rilevamento artistico ed architettonico ( ore totali 30 )

COMMISSIONI DI LAVORO SUI MUSEI, PROGETTI E CONCORSI INTERNAZIONALI, CORSI SU GESTIONE DI MUSEI E BENI CULTURALI

E' membro di alcune commissioni scientifiche ICOM Italia- International Council of Museums: Commissioni “Museologia” di cui è membro fondatore e membro della Commissione "Personale, Formazione e Aggiornamento" e del Coordinamento Regionale Marche, in rappresentanza dell'Accademia di Macerata

Ha partecipato al gruppo di lavoro del progetto vincitore del Concorso di idee per il percorso di riallestimento della casa-museo dello scrittore M.Bulgakov a Mosca (2013) con gli architetti Filippini e Moskvina, cfr. seguito del curriculum).

Ha partecipato al Corso “La sicurezza negli Istituti Culturali” (ore 24), organizzato da ICOM Italia e MAB Marche, Ancona, gennaio 2016

E' membro del Consiglio dei curatori della Pinacoteca e del Parco Sculture di Ripe San Ginesio.




COLLABORAZIONI SCIENTIFICHE CON SOPRINTENDENZE BB.AA NEL CAMPO MUSEOLOGICO E MUSEOGRAFICO E DI CATALOGO BENI CULTURALI.

• Collaborazione con la Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici delle Marche, il Sistema Museale della Provincia di Macerata per la realizzazione della guida archeologica per ragazzi della valle del Fiume Potenza “ Marco Tullio a passeggio per le strade del Piceno”, Macerata 2006

• Collaborazione con la Soprintendenza Archeologica delle Marche per la ricostruzione scientifica e la realizzazione del costume e del corredo di una sepoltura femminile picena per la mostra “Non solo frivolezze. Costume e moda e bellezza nel Piceno antico”. Ancona, MUSEO NAZIONALE DELLE MARCHE (2004)

• Collaborazione con la Soprintendenza Archeologica della Puglia e per l'allestimento della mostra “La morte non è per me. Il Guerriero di Minervino Murge”. MUSEO NAZIONALE DI TARANTO, Settimana per i beni culturali (2001)

• Collaborazione con la Soprintendenza Archeologica della Puglia ed il MUSEO NAZIONALE DI MANFREDONIA per l'organizzazione e l'allestimento della mostra “Segni dal silenzio. L'immaginario della Daunia antica nel contemporaneo”, a cura di L. Cataldo, M. Mazzei, E. Saccottelli (2001)

• Collaborazione con il MUSEO NAZIONALE DELLA SIRITIDE DI POLICORO per l'organizzazione della prima sala del museo dedicata alla PREISTORIAe l'allestimento della mostra “Il Guerriero Enotrio di Chiaromonte” (1988)


• -1988/1990: catalogatore-storico dell'arte presso il "Consorzio Perimetri Difensivi Puglia" costituitosi per la realizzazione di uno dei 39 progetti varati dal Ministero per i Beni Culturali e Ambientali (ex art. 15 legge 41/86) per la catalogazione informatizzata del patrimonio artistico nazionale In tale ambito si è occupata del censimento dei centri storici della Puglia, mediante l'analisi e la schedatura delle emergenze archeologiche e l'indagine storico-artistico-urbanistica sugli abitati



ORGANIZZAZIONE E COORDINAMENTO DI INIZIATIVE e MOSTRE (settore: BENI CULTURALI)


E' stata curatore scientifico delle tre mostre (La collezione d'arte; I documenti e I materiali del lavoro) per il Bicentenario della Camera di Commercio di Macerata (2011-2012).
Ha ideato e curato la MOSE - Mostra operativa sulla Stampa e l'Editoria, San Severino Marche (2012-13).
Ha ideato e curato l'organizzazione del gruppo di lavoro per la realizzazione del progetto "Percorsi di educazione museale per il Parco sculture di Ripe San Ginesio (MC), finanziato nell'ambito del Programma “Musei e beni culturali” – anno 2006, della Provincia di Macerata ( Misura 1 "Sostegno al funzionamento ordinario dei musei e raccolte locali e di interesse locale" , Azione 1.3 Valorizzazione del patrimonio e dell'arte contemporanea, Sottoazione: Realizzazione di programmi didattici per varie fasce di utenza), sulla scorta dell'aggiornamento del Piano Regionale per i Beni e le attività culturali (2006),

Ha ideato e curato l'organizzazione del gruppo di ricerca per la realizzazione del laboratorio museale Tramare il silenzio. Laboratorio museale performativo sulle sculture cucite di Maimuna, svoltosi nell'ambito dell' omonima mostra presso l' Accademia di Belle Arti di Macerata (2007)

HA SVOLTO INOLTRE LE ATTIVITÀ DI CURA SCIENTIFICO-CRITICA E L' ALLESTIMENTO DI NUMEROSE MOSTRE DI ARTE CONTEMPORANEA,



RELAZIONI A CONVEGNI

? 2016- Discussant al II convegno Internazionale Museum.dià: Chronos, Kairòs, Aion - Il tempo dei musei, Museo Nazionale Romano alle Terme di Diocleziano, 26-28 maggio 2016 ( atti in stampa )

? 2016 – Relatore al Convegno Internazionale ICOM, Milano (in stampa)


? 2015 settembre- Relatore al Seminario annuale Museimpresa-Confindustria (Tolentino, Poltrona Frau Museum) , con relazione dal titolo Il ruolo emergente dell'education nella fruizione del patrimonio culturale e museale

? 2013 aprile- Relatore al International Forum For Literary Museums, MOSCA (18-20 aprile 2013), Comune di Mosca- Dipartimento Cultura 2013 (titolo: Multimedial narration in Literary museums)

? 1999 novembre- Relatore nel Convegno L'arte contemporanea per l'arte antica, Artisti italiani per i restauri della Basilica di Assisi”, Palazzo della Provincia- Bari, novembre 1999

? 1998 maggio - Relatore nel Convegno “Comunicare beni”, organizzato dal Corso di Perfezionamento in Pubbliche Relazioni della Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università degli Studi di Bari, Aula Magna dell'Università di Bari, 21/22 maggio.



DOCENZE PRESSO ALTRE ACCADEMIE DI BELLE ARTI

- Docente di MUSEOLOGIA DEL CONTEMPORANEO (contratto) dall'A.A. 2015-16 a tutt'oggi presso l'Accademia di Belle Arti di Firenze
- Docente di MUSEOGRAFIA (contratto) nell' A.A. 2010-2011 presso l'Accademia di Belle Arti di Urbino.
- Docente di BENI CULTURALI ( a contratto) nell'A.A. 2014-2015 presso l'Accademia di Belle Arti di Verona.
- Docente di COMUNICAZIONE E VALORIZZAZIONE DELLE COLLEZIONI MUSEALI (contratto) nell' A.A. 2009-2010 presso l'Accademia di Belle Arti di Urbino.
- Docente di TEORIA DELLA PERCEZIONE E PSICOLOGIA DELLA FORMA ( a contratto) dall' A.A. 2009-2010 a tutt'oggi presso l'Accademia di Belle Arti "G.B. Cignaroli" – Verona ( ora Accademia di Verona).



ELENCO PUBBLICAZIONI

MONOGRAFIE DI MUSEOLOGIA e BENI CULTURALI

1. L.CATALDO (a cura di), Musei e patrimonio in rete. Dai sistemi museali al distretto culturale evoluto, Hoepli, Milano 2014.

2. CATALDO L. Dal Museumtheatre Al Digital Storytelling. Nuove forme della comunicazione museale fra narrazione, teatro e multimedialità, presentazione di Maria Xanthoudaki, Franco Angeli, Milano 2011.

3. CATALDO L., PARAVENTI M., Il museo oggi. Linee guida per una museologia contemporanea, Hoepli, Milano 2007

4. CATALDO L., Percorsi di educazione museale per il Parco sculture di Ripe San Ginesio, Pollenza 2007

5. CATALDO L., Tramare il silenzio. Laboratorio museale performativo sulle sculture cucite di Maimuna, Macerata 2007



SAGGI E ARTICOLI DI MUSEOLOGIA e BENI CULTURALI

a. CATALDO L., "User experience" ed educazione museale. Le tecnologie e il museo dalla teoria alla pratica in “Musei, Pubblici, Tecnologie”, atti del convegno (Museo Novecento Firenze, dicembre 2016) Pisa University Press, 2018

b. CATALDO L., Museo partecipato e turismo culturale. Prospettive e proposte per l'interpretazione del patrimonio, in “Master's Narratives in Tourism”, a cura di C. Pierantonelli, Edizioni Sette Città, Viterbo 2017, pp. 215-228.

c. CATALDO L., CASTELLANI E., Educaciòn al Patrimonio Cultural: Juego Tradicional y Digital Storytelling, in Relatos Digitales en Educaciòn formal y social, Barcelona 2016 (ed. Universitat de Barcelona 2017).

d. CATALDO L., & PASCUCCI G., Creative Professionals and Multimedia for cultural Landscapes Communication, in “The Museum Professional Landscape. Reframing Precepts and Pedagogy for the contemporary Culture and Heritage Profession“, ICTOP Meeting, Milan, July 2016.

e. CATALDO L., Multimedial narration in Literary museums, in Proceedings of International Forum For Literary Museums, MOSCA (18-20 aprile 2013), Comune di Mosca- Dipartimento Cultura 2013 , pp. 40-48.

f. CATALDO L., Performance Workshop, Dialogic Tour And Multimedial Storytelling: New Relationships in the Dialogic Art Museum, ISS, International Commitee for Museology (ICOFOM) Study Series, 40, 2011, pp. 43-49

g. CATALDO L., PERCOSSI SERENELLI E., Beni Culturali, Accademia di Belle Arti e Scuola: i progetti e gli sviluppi operativi di educazione museale nelle Marche, in Atti delle giornate sulla Storia e l'Archeologia della Daunia. In ricordo di Marina Mazzei, Foggia 2005, Edipuglia Bari 2008

h. CATALDO L., Comunicazione e didattica dell'arte contemporanea: alcuni spunti di ricerca, Atti del Convegno “Il ruolo della didattica nella comunicazione dell'arte”, ALDO, 2° salone della Didattica museale (Macerata 2004), Pollenza 2005 , pp.107-115

i. CATALDO L., L'immaginario, il fantastico ed il fare artistico nel cuore del borgo antico, in Educazione, didattica, creatività, I laboratori de “L'isola della Fantasia” Fondazione Rocco Spani, Taranto 2005

j. CATALDO L., COLIS G., La dama di Cupramarittima, in Frapiccini N., Percossi E., Non solo frivolezze. Costume e moda e bellezza nel Piceno antico, Catalogo della mostra, Ancona, Museo Nazionale delle Marche, Recanati 2004, pp.51-52





B) TEORIA DELLA PERCEZIONE VISIVA

1. CATALDO L., Percezione visiva e Psicologia della percezione: orientamenti teorici ed applicazioni al campo dei beni museali, 2^ edizione aggiornata, Macerata 2010.



C) STORIA DELL'ARTE

1. CATALDO L., Felici coincidenze, L'antico nello sguardo dell'arte contemporanea, Simple, Macerata 2011

2. CATALDO L. Il segreto di Federico II, in TABULAE del Centro Studi Federiciani, Fondazione Federico II Hohenstaufen, n.31, Jesi 2004

3. CATALDO L. , Arte, astronomia, astrologia fra medioevo e rinascimento: presupposti, fonti e spunti iconografici, TABULAE del Centro Studi Federiciani, Fondazione Federico II Hohenstaufen, n.47, Jesi 2012, pp.1-22


4. CATALDO L., voce: Gualtiero da Foggia, in “DIZIONARIO BIOGRAFICO DEGLI ITALIANI”, Istituto dell'Enciclopedia Italiana Treccani, vol. 60 ,2003 , pp.228-229.

5. CATALDO L., voce: Luigi Guacci, in “DIZIONARIO BIOGRAFICO DEGLI ITALIANI”, Istituto dell'Enciclopedia Italiana Treccani, vol. 60, 2003, pp.48-49.

6. CATALDO L., voce: Vespasiano Genuino, in “DIZIONARIO BIOGRAFICO DEGLI ITALIANI”, Istituto dell'Enciclopedia Italiana Treccani, vol. 53, 1999, pp..295-296.

7. CATALDO L., voce: Raffaele Girondi, in “DIZIONARIO BIOGRAFICO DEGLI ITALIANI”, Istituto dell'Enciclopedia Italiana Treccani, vol. 56 , 2001,pp.602-603.

8. CATALDO L., Le muse inquietanti. L'antico nello sguardo dell'arte contemporanea, in Insorgenze del classico. In cammino da Oplonti, a cura di M.BIGNARDI, V. CORBI, G.PERRETTA, Electa Napoli 2001, pp.115-121

9. CATALDO L., Le antiche fornaci di Lucera., Atti XX Convegno Nazionale di Preistoria, Protostoria e Storia della Daunia, ( S.Severo 1999), Foggia 2001, pp.205-220.

10. CATALDO L., Materiali per una storia delle fornaci a Lucera, in “Architetture delle fornaci”, a cura di Massimo BIGNARDi , Electa Napoli, Napoli 1999, pp.87-103


D) ARCHEOLOGIA

1. CATALDO L., VENTURO D., L'Eneolitico in Puglia e Basilicata, in Criteri di nomenclatura e di terminologia inerente alla definizione delle forme vascolari del Neolitico/Eneolitico e del Bronzo/Ferro, Atti del Congresso di Lido di Camaiore (marzo1998), a cura di D. Cocchi Genick, Firenze 2000, pp.219-232.

2. CATALDO L., I materiali di corredo. La ceramica, in “Ipogei della Daunia. Preistoria di un territorio”, a cura di A.M. Tunzi Sisto, Claudio Grenzi Editore, Foggia 1999,pp.234-253

3. CATALDO L., TUNZI SISTO A. M., I materiali dello scavo del 1973, in “Ipogei della Daunia. Preistoria di un territorio”, a cura di A.M. Tunzi Sisto, Claudio Grenzi Editore, Foggia 1999, pp.277-279.

4. CATALDO L., La tomba di Casal Sabini e gli ipogei di Pisciulo (Altamura). Aspetti funerari e note di cronologia sull'antica e media età del Bronzo in Puglia, Tavola Rotonda: “Gli ipogei della Daunia. Culti e riti funerari nella media età del Bronzo”, Atti XIX Convegno Nazionale di Preistoria , Protostoria e Storia della Daunia, tomo 2°, S.Severo, 1999, pp. 51-78.

5. CATALDO L., The Bronze Age Burials in the Land of Altamura (Bari, Italy), Proceedings of XIII International Congress of Prehistoric and Protohistoric Sciences, Forlì, 1998, pp.483-486.

6. CATALDO L., RADINA F., Giovinazzo, in “Documenti dell'età del Bronzo lungo il versante adriatico pugliese”, Catalogo della mostra (Egnazia, maggio 1995-luglio 1996) Schena, Fasano, 1997, pp.69-82.

7. CATALDO L., Il complesso di”Fontane” di Terlizzi nel Museo di Bari,”Taras”, XV,2, 1995.

8. CATALDO L., La tomba di Casal Sabini e i rinvenimenti dell'età dei Metalli nel territorio di Altamura (Bari). Le facies culturali indigene e i contatti transadriatici e con il Mediterraneo orientale, “Origini”, XX, 1996 , pp.109-164;

9. CATALDO L., I reperti del dolmen “La Chianca” di Bisceglie nel Museo di Bari,”Taras”, XV,2, 1995, pp.263-274;

10. CATALDO L., L'insediamento protostorico di S.Maria d'Anglona (Tursi, MT). Problemi interpretativi della campagna di scavo Whitehouse, "Annali della Facoltà di Lettere e Filosofia", Università degli Studi di Bari, XXXVII-XXXVIII,1994-1995, pp.121-170;

11. CATALDO L., Ambiente ed economia nell'età del Bronzo nella Basilicata meridionale, "Annali della Facoltà di Lettere e Filosofia", Università di Bari, XXXV-XXXVI,1992-1993, pp.103-168;

12. CATALDO L., La via Ofanto-Sele dal II millennio a.C. all'età romana , "Rassegna dell'Economia Lucana", 1993, n.1, pp. 117-124;

13. CATALDO L., L'economia di sussistenza nella Basilicata Ionica: proposta di analisi dei dati, "Bollettino Storico della Basilicata", 9, 1993, pp. 9-16;

14. CATALDO L., Modelli d'insediamento nell'età del Bronzo nella Basilicata Meridionale , "Annali della Facoltà di Lettere e Filosofia", Università degli Studi di Bari, XXXIV, 1991, pp.65-87;

15. BIANCO S., CATALDO L., L'insediamento appenninico di Civita di Paterno (Potenza), Atti del Congresso Internazionale "L'età del Bronzo in Italia nei secoli dal XVI al XIV a.C." (Viareggio 1989), "Rassegna di Archeologia", 10, 1991-1992, pp. 744-746;

16. CATALDO L., RADINA F., WILKENS B., L'insediamento di Giovinazzo (Bari): alcune considerazioni sulle facies protoappenninica e appenninica in Italia sud-orientale, "Rivista di Scienze Preistoriche", n.42, 1989-90, pp.171-240;


MONOGRAFIE E CATALOGHI SUI BENI CULTURALI E MOSTRE D'ARTE CONTEMPORANEA
la scrivente compare con il nome Luciana, che è il nome d'arte che usa per le mostre o pubblicazioni di arte contemporanea
- CATALDO L., Epifania del divenire, testo in catalogo per la personale di Angela Occhipinti, Innsbruck , Palazzo Imperiale, settembre 2010

- AA.VV., InOPERA.Sulle orme di P.Matteo Ricci, catalogo della mostra, Fondazione CARIMA Macerata 2010 (schede in catalogo di L.Cataldo: Abate, Alviani, Bellucci, Boero, Craia, Esposito, Mammoli, Marasca, Mentoni, Occhipinti, Pizzi, Rainaldi)

-
CATALDO L., Coerenza e rinnovamento, in Giulio De Mitri, Materiale e immateriale, a cura di LUIGI PAOLO FINIZIO, Livorno , Edizioni Peccolo 2005.
ISBN 88-90003448

- CATALDO L., BIOS, ETHOS, LOGOS, Giulio De Mitri. Opere 2000-2005,Catalogo della mostra. Accademia di Belle Arti di Macerata Taranto 2005

- CATALDO L.,Nuove creativita'nelle Marche, in RIPE 2004, Pollenza 2004

- CATALDO L., Il mare, catalogo della Mostra, Mezzina, Molfetta 2002

- CATALDO L., Antonio Di Pillo, in Malie plastiche, a cura di V. Conte, Foggia 2001, pp-43-58.

- CATALDO L. , Tempo nel tempo. Voci di artisti per il terzo millennio. Catalogo della mostra (Lucera, dicembre 1999- gennaio 2000), Foggia 2000.

- -“SEGNI DAL SILENZIO. L'IMMAGINARIO DELLA DAUNIA ANTICA NEL CONTEMPORANEO”, a cura di L. Cataldo, M. Mazzei, E. Saccottelli Manfredonia 2001

- CATALDO L., L'immagine e il viaggio, in San Nicola da Myra a Bari nel III millennio, catalogo della mostra, Pontificia Basilica di S. Nicola, ADDA edit., Bari 2000, pp. 15-16-

- L. CATALDO e T. CARPENTIERI, Luci del paesaggio pugliese. ArteMaggio 1999, Bari, maggio-giugno 1999, Comune di Bari. Assessorato alla Cultura e Turismo per il Mediterraneo, Edit. L'Immagine, Molfetta 1999.

- CATALDO L., Pietre Bestiali. Per una rilettura del Romanico pugliese, guida breve alla mostra, Terlizzi 1999.

- CATALDO L., Lo spazio pittorico e la scena, in Citazioni d'Arte, Catalogo della mostra, Accademia di Belle arti di Foggia, Foggia 1999, pp.23-24.

- CATALDO L., Scheda biografica, in Salvatore Lovaglio. Mostra antologica 1973 – 1999, Catalogo della mostra, a cura di C. CERRITELLI, Comune di Gallarate – Civica Galleria d'Arte Moderna, Lucera 1999, pp. 49 – 50.

- CATALDO L., Nicola Liberatore, Catalogo della mostra, Palazzetto dell'Arte di Foggia – Sala Grigia, aprile-maggio 1999, Foggia 1999.

- CATALDO L., Dall'incisione ai mass-media, Catalogo della mostra, Accademia di Belle arti di Foggia, I Circoscrizione Camporeale, Foggia 1999.

- CATALDO L., “Percorsi Selvatici II. Sedimenti di natura ”, Regione Puglia - Assessorato al Turismo, catalogo della mostra (Selva di Fasano- BR, Casina Municipale, ottobre 1999; Locorotondo - BA; Terlizzi, Spazio RA, novembre 1999), Lucera 1999.

- CATALDO L., Arte giovane in Capitanata, in AA.VV., ARTEMAGGIO, Arena Puglia. Prima rassegna di arte contemporanea, a cura di M. Bonomo, Comune di Bari. Assessorato alla Cultura e Turismo per il Mediterraneo, Adda Editore, Bari 1998., pp119, 155.

- CATALDO L., ”Percorsi Selvatici. Ricognizioni sulla giovane arte in Puglia ” , Regione Puglia - Assessorato al Turismo, catalogo della mostra (Selva di Fasano-BR, 25 ottobre-8 novembre 1998), Monopoli 1998.

- BALSEBRE V., CATALDO L., Salvatore Sava, Lecce 1997.



Fra le più importanti recensioni o segnalazioni del manuale di Museologia "Il Museo oggi" si segnalano:

• Paola Rodari, Education and science museums, Reflections in Italy and on Italy , JCOM 7(3), September 2008 SISSA– International School for Advanced Studies Journal of Science Communication, ISSN 1824 – 2049, http://jcom.sissa.it/

• Bibliomuseo, Sistema museale della Provincia di Ravenna, ottobre 2007

• Giovanni Pinna, Recensione in "Nuova Museologia", 2008


224 - 224 - 224 - 224 - 232 - 150 - 146 - 224 - 146 - 232 - 146 - 146 - 192 - 224 - 224 - 146 - 224 - 147 - 148 - 146 - 224 - 146 - 224 - 150 - 150 - 147 - 148 - 224 - 146 - 224 - 150 - 147 - 148 - 224 - 146 - 224 - 150 - 147 - 148 - 224 - 146 - 224 - 147 - 148 - 150 - 147 - 224 - 148 - 224 - 146 - 224 - 150 - 147 - 148 - 224 - 146 - 224 - 150 - 147 - 148 - 224 - 146 - 224 - 147 - 148 - 224 - 224 - 224 - 224 - 147 - 224 - 148 - 150 - 150 - 150 - 150 - 146 - 147 - 148 - 146 - 146 - 147 - 148 - 232 - 146 - 147 - 148 - 146 - 149 - 147 - 148 - 149 - 147 - 148 - 149 - 146 - 147 - 232 - 148 - 149 - 146 - 146 - 147 - 146 - 148 - 149 - 146 - 146 - 147 - 148 - 149 - 146 - 232 - 146 - 146 - 146 - 146 - 146 - 146 - 147 - 148 - 150 - 224 - 192 - 224 - 242 - 150 - 146 - 146 - 146 - 148 - 147 - 148 - 224 - 146 - 224 - 146 - 224 - 146 - 146 - 146 - 146 - 146 - 146 - 146 - 146 - 146 - 150 - 224 - 147 - 148 - 146 - 147 - 146 - 148 - 224 - 242 - 242 - 147 - 147 - 146 - 146 - 147 - 146 - 148 - 176 - 146 - 224 - 147 - 146 - 148 - 147 - 148 - 146 - 147 - 148 - 146 - 147 - 148 - 146 - 147 - 148 - 146 - 146 - 146 - 147 - 148 - 146 - 147 - 148 - 147 - 148 - 146 - 224 - 147 - 224 - 148 - 176 - 236 - 147 - 146 - 224 - 148 - 148 - 148 - 148 - 148 - 146 - 224 - 147 - 148 - 147 - 148 - 148 - 148 - 224 - 224 - 146 - 224 - 224 - 224 - 224 - 224 - 224 - 224 - 224 - 232 - 146 - 147 - 146 - 148 - 146 - 146 - 146 - 150 - 150 - 146 - 150 - 146 - 150 - 146 - 147 - 148 - 148 - 148 - 249 - 149 - 150 - 150 - 149 - 149 -
Anni di ABAMC
46
Corsi
per l'A.A. 2016/2017
24
Docenti
Attivi nel A.A. 2017/2018
126
Honoris
Accademici
22
Premi
vinti nell'anno 2017
12
Eventi
e conferenze nel 2017
31
Collaborazioni
attive nel'A.A. 2015/'16
21