italy   eng    

DIPLOMA SUPLEMENT LABEL

Modello di esempio del diploma supplement che ABAMC rilascia dal 2009 automaticamente e gr...

chiudi
SCHEDA DOCENTE
Presentazione del docente
Paolo Gobbi è nato a San Severino Marche nel 1959.

Formazione

Dopo aver conseguito la Maturità in Arte Applicata si diploma, nel 1982, al Corso di Pittura presso l'Accademia di Belle Arti di Macerata. Nel 1980 frequenta corsi di restauro dei dipinti presso L'Accademia di Belle Arti di Perugia e all'Istituto per L'Arte e il Restauro di Palazzo Spinelli a Firenze. Nel 1986 e 1989 segue, nuovamente all'Istituto di Palazzo Spinelli a Firenze, due corsi in “Diagnostica delle opere d'arte” e “Foderatura fiorentina”

Attività didattica

Dal 1982 si occupa del restauro dei dipinti su tela e decorazioni parietali ma, negli anni '90, inizia ad allontanarsi dal restauro per intensificare l'attività didattica, già iniziata, in qualità di supplente temporaneo all'Accademia di Macerata, nel 1988, e successivamente espletata all'Accademia di Sassari. Dal novembre 1995 a tutt'oggi ricopre il ruolo di 2° fascia di Pittura e, dopo aver insegnato presso le Accademie di Urbino, Lecce e Milano, nel 1998 ritorna alla sede di Macerata. Negli anni 2000/2002 insegna Pittura nei programmi dell'American Heritage Associaton di Macerata. Nel 1996 e 2000 ha l'incarico per l'insegnamento di restauro nei corsi FSE: Tecnico dei Beni Culturali e Tecnico del Restauro della Decorazione Pittorica, effettuati rispettivamente presso L'Istituto Statale d'Arte di Macerata e Jesi (AN). Nel 2004 collabora con la World Company di Ancona nella realizzazione di un corso di pittura svoltosi a Numana (AN). Nel 2008 ha coordinato il concorso, riservato agli allievi dell'Accademia di Macerata, per la riqualificazione estetica della facciata dell'Istituto Tecnico “E. Divini” a San Severino Marche. Dal 2002 al 2009 viene invitato a partecipare ai laboratori d'arte “Godart” realizzati a Città Sant'Angelo (PE) e rivolti agli alunni della scuola primaria. Nel 2012 partecipa ai laboratori d'arte “officine dell'unbria”, Trevi (PG). Durante gli anni d'insegnamento ha realizzato, in proprio e in collaborazione con altri docenti, molteplici progetti espositivi dei lavori degli allievi, tra i quali: “Casa d'altri” Lecce, 1997. “identità aperte” Palazzo Contini, Macerata, 1998. “spazi delle possibilità” ex Mattatoio, Macerata; “Sipario Ducale” Festival delle terre di Pesaro e Urbino,1999. “dieci artisti per l'Inner wheel” Galleria Galeotti, Macerata, 2000. “studi sul paesaggio del Montefeltro” Pesaro, 2001. Concorso nazionale di pittura “G. Morgese per allievi Accademie, edizioni 2005/07/09. “Incontro con l'Accademia” Studio Arte Fuori Centro, Roma, 2006. “incontro ad armi dispari” Pioraco (MC); Rasegna d'arte “G. B. Salvi” Sassoferrato (AN) 2009. “Tessere” Pioraco (MC); Rassegna d'Arte “G. B. Salvi” Sassoferrato (AN) 2010. “mutazioni” Galleria Mirionima, Macerata; “a più voci” Galleria Mirionima, Macerata, 2012.

Attività espositiva (selezione)

Dal 1979 al 1982 partecipa a esposizioni collettive tra cui: Rassegna Nazionale di Pittura, Acquaviva Picena (AP) "Un territorio allo specchio" a cura di Elverio Maurizi, Macerata; "Esperienze" a cura di Remo Brindisi, Macerata.
Dal 1983 al 1985 interrompe l'attività espositiva per l'adempimento del Servizio Civile Sostitutivo presso la Sede Provinciale A.R.C.I. - Legambiente di Macerata, dove ha svolto il compito di grafico e componente nel direttivo del Circolo “Odeon” operante nella programmazione di rassegne di film d'essai.
Riprende l'attività espositiva nel 1988, ottenendo il 2° premio acquisto alla 1° Biennale d'Arte Sacra a Fermo (AP). 1989: Premio Marche, Ancona. 1991: “Per una nuova astrazione” a cura di Mariano Apa, (personale) Galleria Una Arte a Fano (PU). 1992: “Paolo Gobbi”a cura di A. Pellegrino (personale) Galleria Contemporaneo Arte, Jesi (AN). 1993: “Trasparenze” a cura di Silvia Cuppini (personale) Galleria Bellosguardo, Cagli (PU). 1994: XXXIV Premio Suzzara, Galleria Civica di Suzzara (MN); “L'isola di terra e l'isola di mare” a cura di Mariano Apa (personale) Centro Di Sarro, Roma. 1995: “Venti avventurosi” Galleria Artiscope, Bruxelles 1996: “Fuori quadro”a cura di Laura Monaldi (personale) Galleria l'Idioma, Ascoli Piceno;
“Beeldding” Belfort-Brugge (B); “Surprise” Galleria l'Officina di Gorgia, Roma; “Itinera” a cura di Luigi Lambertini, Sutri (VT). 1997: “Omaggio a Emilio Villa” Gallaeria Cattani, Bologna; “Alba” a cura di Patrizia Ferri, Palazzo Ducale, Camerino (MC); “Paolo Gobbi” a cura di RobertoMaria Siena (personale) Galleria La Virgola, Fabriano (AN); “Opificio Piceno” a cura di Mario Savini e Laura Monaldi (personale) Ripatransone (AP). 1998: “Effetti personali” a cura di Michele Loffredo (Personale) Galleria Perimetro Provvisorio, Monte San Vito (AN); “Omnia mutantur” a cura di Antonella Micaletti, Pesaro; ”Diramazioni” a cura di Barbara Tosi, Tuscania (VT). 1999: “Mail Art Projet” Amay (B); “Segmenti d'autore” Galleria Puccini, Ancona; “Corpo di guardia” a cura di Paolo Balmas, Bazzano (BO) “Eccentrici” a cura di Raffaele Gavarro, Sermoneta (LT). 2000: “Alle soglie del Sacro” a cura di Valerio Dehò e Mario Falessi, Fabriano (AN); “Frammenti” a cura di Loredana Rea (personale) Studio Arte Fuori Centro, Roma. 2001: 2° Biennale del libro d'artista, a cura di Ivana D'Agostino e Loredana Rea, Cassino (FR); “Oltre le parole” Studio Arte Fuori Centro, Roma. 2002: “Godart” Museo Laboratorio, Citta' Sant' Angelo (PE); “Rinascimenti e mutamenti” a cura di Secondo Sannipoli, Gubbio (PG); “Officina Sibilla” a cura di Valerio Dehò, Tolentino (MC).
2003: “Sul bianco” a cura di Loredana Rea (personale) Studio Arte Fuori Centro, Roma; “Godart” Museo Laboratorio, Città Sant' Angelo (PE); 3° Biennale del libro d'artista, Cassino.
2004: “Infinitivo” a cura di Loredana Rea (personale) Galleria Contemporaneamente Arte, Civitanova Marche; Premio Massenzio per l'arte, Roma; “Per-Corsi” Museo Michetti, Francavilla al Mare (PE). 2005: “Importexport” Galleria Bazart Milano – Palazzo Primavera Terni – Galleria Installart Caserta; “Paseggiata effimera” area archeologica, Montegrotto Terme (PD); “Fluido silenzio” a cura di Loredana Rea e Paola Ballesi (personale) Pinacoteca Comunale Macerata; “Godart” Museo Laboratorio, Città Sant'Angelo (PE); “13 x 17” a cura di Philippe Daverio, Lanificio Pria, Biella; “Pensieri d'arte” Galleria Scoglio di Quarto, Milano.
2006: “Tracarte” Museo Civico- Fondazione Banca del Monte, Foggia; Concurso Internacional de Artes Plasticas Associazione culturale “Valentin Ruiz Aznar”, Granada (E); Mail Art Project Durham (UK). 2007: “Godart” Museo Laboratorio, Città Sant'Angelo (PE); “13 x 17” Galleria Berengo Studio, Venezia-Murano; “Infinitivo” (personale) Spazio Aldo Bruè, Milano.
2008: “La terra ha bisogno degli uomini” Sala Bianca, Reggia di Caserta;”Tracarte 2” a cura di Francesco Picca e Loredana Rea, Fondazione Banca del Monte, Foggia – Neuer Sachsischer Kunstverein Dresda (D) – Galeria BWA Design, Breslavia (PL); LVIII Premio d'Arte “G. B. Salvi” a cura di Mariano Apa, Sassoferrato (AN). 2009: “Tracarte 3 a cura di Loredana Rea Fondazione Banca del Monte, Foggia. 2010: LX Premio “G.B.Salvi” Sassoferrato (AN); “In opera”, Palazzo Bonaccorsi Macerata; “In-testo Con-testo Ri-contesto” Galleria Contemporaneamente Arte, Civitanova Marche (MC). 2011: 54° Biennale di Venezia Padiglione Italia – Marche, Mole Vanvitelliana, Ancona. 2012: ArteFieraOff “latente-Mito-Indefinito” Palazzo Torfanini, Bologna; “Premiata Officina Trevana” Palazzo Lucarini Contemporary, Trevi (PG); “Imponderabili presenze” a cura di Loredana Rea (personale) Studio Arte Fuori Centro, Roma; “Carrà-Gobbi” Rassegna di Popsophia, Civitanova Marche (MC); “La casa di Peschi” Museo Villa Colloredo-Mels, Recanati (MC)

Altre attività

Nel 2006/07/08 collabora alla realizzazione a San Severino Marche di “Salvalarte”, manifestazione nazionale di Legambiente rivolta alla sensibilizzazione e al recupero del patrimonio culturale in degrado.
Dal luglio 2006 a tutt'oggi è componente della Commissione Consultiva del Teatro Feronia di San Severino Marche.
Dal febbraio 2009 a tutt'oggi è componente, in qualità di rappresentante dei professori, del Consiglio d'Amministrazione dell'Accademia di Belle Arti di Macerata.

E' presente nelle seguenti collezioni pubbliche:

Altidona (AP) Pinacoteca Comunale; Bruxelles - Istituto Italiano di Cultura; Cassino (FR) Biblioteca Comunale; Città Sant'Angelo (PE) Museo Laboratorio, collezione permanente;
Candela (FG) Pinacoteca Comunale; Cupramontana (AN) Museo nazionale dell'etichetta;
Fabriano (AN) Collezione permanente Comunale; Filottrano (AN) Museo del Territorio;
Fermo (FM) Collezione Permanente Sacra Famiglia; Macerata Collezione della Pinacoteca Civica; Macerata, Museo della Cattedrale; Montecosaro (MC) Collezione d'Arte Contemporanea Graziosi; Olevano Romano (Roma) Museo della pittura di paesaggio Europea.; Roma – Museo Didattico Territoriale Liceo Scientifico Majorana; Ripe S.Ginesio (MC) Pinacoteca Comunale d'Arte Moderna;
E' presente inoltre in collezioni private dei seguenti stati esteri: Argentina, Belgio, Francia, Gran Bretagna, Grecia, Libia, Olanda, Romania e Spagna.

232 - 224 - 147 - 148 - 147 - 148 - 224 - 224 - 224 - 224 - 176 - 147 - 148 - 146 - 147 - 148 - 224 - 147 - 148 - 147 - 148 - 147 - 224 - 148 - 147 - 224 - 148 - 147 - 148 - 147 - 148 - 147 - 148 - 147 - 147 - 148 - 147 - 148 - 147 - 148 - 147 - 148 - 147 - 148 - 147 - 148 - 147 - 249 - 148 - 224 - 224 - 147 - 148 - 146 - 146 - 224 - 176 - 176 - 147 - 148 - 147 - 148 - 147 - 148 - 147 - 148 - 147 - 148 - 147 - 148 - 147 - 148 - 147 - 148 - 147 - 148 - 147 - 148 - 147 - 148 - 147 - 148 - 147 - 148 - 147 - 148 - 147 - 148 - 148 - 148 - 147 - 148 - 147 - 148 - 147 - 148 - 147 - 148 - 147 - 148 - 242 - 147 - 148 - 176 - 146 - 147 - 148 - 147 - 148 - 146 - 146 - 147 - 148 - 147 - 148 - 242 - 147 - 148 - 147 - 148 - 224 - 146 - 176 - 147 - 148 - 147 - 148 - 147 - 148 - 150 - 150 - 147 - 148 - 147 - 148 - 147 - 148 - 224 - 147 - 148 - 147 - 148 - 147 - 148 - 147 - 148 - 147 - 148 - 224 - 147 - 148 - 147 - 148 - 232 - 147 - 148 - 148 - 148 - 150 - 150 - 146 - 147 - 148 - 147 - 147 - 148 - 147 - 148 - 147 - 148 - 176 - 150 - 147 - 148 - 147 - 148 - 147 - 148 - 147 - 224 - 148 - 147 - 148 - 224 - 147 - 148 - 232 - 232 - 224 - 146 - 146 - 224 - 146 - 146 - 150 - 146 - 146 -
Anni di ABAMC
46
Corsi
per l'A.A. 2016/2017
24
Docenti
Attivi nel A.A. 2017/2018
126
Honoris
Accademici
23
Premi
vinti nell'anno 2017
12
Eventi
e conferenze nel 2017
31
Collaborazioni
attive nel'A.A. 2015/'16
21