Scrittura creativa 2 (LAF)

Docente: Luigi Dal Cin
  • Frequenza: Obbligatoria
  • Tipologia: Teorico Pratico
  • Durata (ore): 125
  • Crediti Formativi: 10
  • Livello: Biennio
RIFERIMENTI PER LA DIDATTICA A DISTANZA
Codice corso: e5c4af2
 

Il corso avrà inizio giovedì 21 ottobre 2021 dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e dalle ore 14:00 alle ore 18:30 e proseguirà poi ogni giovedì sempre con lo stesso orario.

OBIETTIVI

Corso scrittura creativa 2 (formalmente: 'scrittura creativa 4')

 - Fornire una competenza sugli elementi fondamentali che guidano l'ideazione e la scrittura di testi, in particolare quelli narrativi. Tra questi: l'invenzione come metodo, la costruzione della trama, la scelta del narratore, l'uso della descrizione, la caratterizzazione dei personaggi, la costruzione dei dialoghi, etc.

- Fornire le competenze critiche necessarie ad un'analisi consapevole di ogni testo, in particolare del testo narrativo, per poterne così identificare le carenze e le migliorie necessarie

- Sperimentare l'analisi critica di un testo in fase di editing

- Fornire strumenti tecnici e spunti operativi per applicare quanto appreso nella propria attività legata all'arte del fumetto e in una eventuale futura attività didattica

PROGRAMMA

- La letteratura: caratteristiche ed elementi particolari, precisazioni.

- Lo scrittore i suoi possibili punti di vista.

- Il lettore.

- Un lettore particolare: il lettore bambino.

- La scrittura: espressione e comunicazione.

- I diversi tipi di testo: narrativo, descrittivo, dialogico, espositivo, regolativo, argomentativo, espressivo, teatrale, poetico, fiabesco, favolistico.

- L’invenzione narrativa: l’ispirazione.

- L’invenzione narrativa: il metodo.

- Le fasi dell’invenzione narrativa: ispirazione, proliferazione, selezione, conservazione, reincrocio.

- La trama e il suo movimento.

- La trama: l’informazione e l’incertezza.

- La trama: la ripetizione e la variazione.

- La trama: la prevedibilità e l’imprevedibilità.

- La ‘misdirection’.

- Le regole del ‘colpo di scena’.

- Tecniche dell’invenzione fantastica.

- Il 'binomio fantastico'.

- La ‘sospensione temporanea dell’incredulità’.

- La comunicazione narrativa.

- L’autore implicito.

- Il lettore implicito.

- Il narratario.

- La scelta del narratore.

- Narrare in prima persona.

- Narrare in terza persona.

- Il narratore onniscente.

- La descrizione è da saltare? Efficacia nella descrizione.

- La descrizione a sé stante e la descrizione narrativa.

- La descrizione efficace: tutto attraverso i sensi.

- La descrizione efficace: 'Show, don't tell'.

- Modelli descrittivi nella letteratura dal 1800 ai giorni nostri.

- La fotografia immaginaria.

- Lo zoom descrittivo.

- Descrivere luoghi: gli appunti descrittivi e le istantanee.

- L’epifania nella descrizione ovvero l’illuminazione descrittiva.

- Descrivere luoghi: il quadro d’ambiente esterno.

- Descrivere luoghi: il quadro d’ambiente interno.

- Caratterizzazione di ambienti 'alla Balzac'.

- I personaggi.

- Le caratterizzazioni dei personaggi.

- Ritratti di persone.

- Ritratti di animali.

- Metamorfosi.

- Le tipologie discorsive.

- Le forme libere.

- I dialoghi.

- Le voci dei personaggi.

- I movimenti nel dialogo.

- Parlare bene e pensare male: gli ‘a parte’.

- Fiaba e favola.

- L’editing.

- L’editing di un testo narrativo.

- Sbagliare ad arte.

- Il testo nel libro illustrato.

- Il testo teatrale.

- Le tecniche del testo teatrale.

- La sceneggiatura nel cinema.

- Le tecniche della sceneggiatura cinematografica.

- La sceneggiatura nel fumetto.

- Le tecniche della sceneggiatura del fumetto.

- L’editoria in Italia.

- I concorsi letterari.

I laboratori: durante il corso sono previsti una quindicina di laboratori che - assegnati su 'Classroom>Lavori del corso' - consisteranno in brevi esercitazioni individuali di scrittura sugli argomenti e le tecniche precedentemente presentate e in un’analisi dei testi prodotti, con discussioni, deduzioni, osservazioni e suggerimenti. I testi che ogni studente dovrà realizzare andranno consegnati su 'Classroom>Lavori del corso' entro l'orario di scadenza che sarà di volta di volta indicato. Non saranno accettate altre modalità di consegna dei testi, come ad esempio l'invio per email. Tali testi saranno necessari per le verifiche dell'avvenuto apprendimento delle tecniche di scrittura e per la valutazione finale. La mancata consegna di un laboratorio assegnato comporterà una penalizzazione nella votazione finale.

TESTI DI RIFERIMENTO

- I testi che riguardano le tecniche di scrittura saranno concordati direttamente con il docente.

- Non essendo oggetto del corso, per gli studenti di madre lingua italiana si dà per preventivamente acquisita la conoscenza delle regole della lingua italiana. Tale conoscenza può essere approfondita o migliorata studiando qualsiasi testo base di grammatica.

- Gli studenti di madre lingua non italiana dovranno mettersi in contatto con il docente.

MODALITA' DI ACCERTAMENTO FINALE

Il corso richiede frequenza obbligatoria: potranno accedere all'esame solo gli studenti che hanno frequentato il corso per il numero di ore previsto.

Valutazione dei testi realizzati da ciascun studente nei laboratori proposti durante il corso.

Verifica scritta o orale.


logo infopoint


Offerta formativa

Sede Centrale
P.zza V.Veneto 5
62100 Macerata
T +39 0733 405150

Sede Operativa
Via Berardi, 6  
Macerata
T. +39 0733 405111

Aule distaccate 
Via Garibaldi 87
Macerata
T. +39 0733 405141

Aule distaccate 
Via Gramsci
Macerata
T. +39 0733 405142

I.R.M.
ex.conv. S.Giovanni
Montecassiano
T. +39 0733 405125

Biblioteca
P.zza V.Veneto 5
Macerata
T. +39 0733 405145

 

           
Contatti

Cookie Policy
Privacy policy

Copyright © ABAMC 2022 - Credits